PTC acquista ONSHAPE: una rivoluzione nel mondo CAD e PLM

Nel 2019 PTC, azienda leader nello sviluppo di software CAD, ha acquistato Onshape, la prima ed unica piattaforma di sviluppo per prodotti SaaS.

Con l’acronimo  SaaS, Software as a Service, si intende un modello di acquisto e fruizione del software via Internet previo abbonamento.

Fondato nel 2012 da personalità del mondo hi tech e CAD quali Jon Hirschtick, John McEleney e Dave Corcoran (creatori di SolidWorks)  Onshape è allo stesso tempo un potente software CAD, un gestionale di dati e uno strumento di analisi.

Questa acquisizione consentirà a PTC di accelerare la sua capacità di attrarre nuovi clienti con un’offerta di prodotti SaaS in linea con la transizione che il settore software sta compiendo verso i nuovi modelli di business sempre più orientati ai servizi.

Jim Heppelmann - Jon Hirschtick

Jim Heppelmann, presidente e CEO di PTC (a destra) insieme a Jon Hirschtick, CEO e cofondatore di Onshape

Qual è l’impatto di questa acquisizione nel mondo della progettazione meccanica?

Onshape nasce con l’intento di permettere ai progettisti di concentrarsi sull’innovazione e sul prodotto da realizzare, migliorando il grado di  collaborazione e riducendo drasticamente il time to market.

L’innovativa piattaforma infatti combina strumenti di modellazione parametrica con quelli di gestione dei dati di progettazione, in un ambiente di lavoro in cloud, sicuro ma nello stesso tempo accessibile da qualsiasi computer (Windows, Mac, Linux), tablet o telefono (iOS o Android).

Si tratta di una soluzione ideale anche per gli studi di progettazione meccanica che si avvalgono di collaborazioni esterne e hanno necessità di mantenere i costi di progettazione sotto controllo. Utilizzando la modalità SaaS, Onshape è accessibile indipendentemente dal luogo di fruizione e dal dispositivo utilizzato e quindi elimina per l’utente la necessità di ricorrere a costosi hardware e a onerose attività di amministrazione e manutenzione.

Con un semplice collegamento ad un browser il team di progettazione può lavorare veramente insieme esplorando più iterazioni di lavoro in parallelo. Ogni volta che un membro del team modifica il progetto, il cambiamento è immediatamente visibile da tutti gli altri. Uno storico permette di tenere traccia di chi, quando e come ha effettuato ogni specifica modifica, consentendo di tornare in qualsiasi momento ad uno stato precedente del progetto.

Nel mondo della progettazione meccanica questo significa ridurre i tempi di revisione e di controllo da parte delle diverse figure professionali che lavorano sul progetto: il team “vive” insieme le modifiche e ogni specialista può interagire con gli altri in tempi molto più rapidi.

Il sistema non richiede download, installazioni o codici di licenza,  elimina il rischio di perdita o di corruzione dei dati e non necessita di installare alcun software desktop, permettendo a progettisti, ingegneri e tecnici di collaborare da qualsiasi postazione.

 PTC scommette sul mondo SaaS

PTC Inc fu fondata nel 1985 e ad oggi conta più di 6.000 dipendenti in 30 paesi, 1.150 partner tecnologici e un fatturato di  oltre 1 miliardo di dollari anno.

I principali campi di sviluppo dell’azienda nata a Boston sono: realtà virtuale, IIOT, PLM e CAD.

Particolarmente significativi risultano le scelte dell’azienda  nell’ambito dei software CAD / CAE; prima la collaborazione con Materialise e successivamente l’acquisto di  Frustum, sviluppatore di strumenti CAE generativo , hanno reso l’azienda statunitense molto competitiva in quest’ambito di intervento.

L’acquisizione di Onshape posiziona PTC come leader per SaaS e consolida la scelta di un business basato sulle licenze in abbonamento.

Secondo  James E. Heppelmann, CEO PTC,  il settore del software industriale si stia avvicinando a un vero e proprio “punto di svolta”, che porterà la modalità SaaS ad essere il modello vincente di distribuzione, vendita e utilizzo degli strumenti CAD e di gestione dei dati.

Si tratta di una sfida ambiziosa basata anche sulla convinzione che le piattaforme SaaS un giorno potranno interessare anche le grandi aziende. Attualmente, infatti, sono utilizzate soprattutto da piccole e medie imprese, che hanno la necessità di contenere costi di gestione e personale.

La progettazione meccanica è da sempre orientato a sperimentare nuovi software e continuamente alla ricerca di strumenti più efficienti e prestazioni più elevate; l’acquisizione di Onshape e l’approccio sempre più SaaS di PTC potrebbero, quindi, introdurre nuove metodologie di lavoro e di interazione e grandi novità per il mondo della progettazione meccanica.

Condividi questo post